Eugenio Catone - Vicepresidente

Nato a Napoli nel 1986, allievo delle pianiste Annamaria Pennella e Gabriella Olino, si è diplomato diciannovenne con menzione d’onore al Conservatorio Martucci di Salerno, perfezionandosi con Paul Badura-Skoda, Daniel Rivera e Orazio Maione. Ha studiato al Conservatorio Sweelink di Amsterdam con Matthijs Verschoor, ed è stato allievo della pianista Sonja Pahor presso l’Accademia del Pianoforte “Sinfonia” di Lucca. Ha seguito i corsi estivi di Perfezionamento al Summer Music Academy di Malaga e al Mozarteum di Salsburgo tenuti da Frank Wibaut, e i corsi speciali di musica da camera tenuti da Bruno Canino alla Scuola di Musica di Fiesole. Sta completando un Master in Professional Performance alla Folkwang Universität der Künste di Essen con Henri Sigfridsson (pianoforte) e Evgeny Sinaisky (musica da camera) con una borsa di studio del governo tedesco (Deutschlandstipendium). Segue presso la stessa università i seminari di Direzione d’Orchestra tenuti da Martin Fratz.

Eugenio Catone è stato premiato in concorsi nazionali ed internazionali, ottenendo, tra gli altri: il primo premio all’ 8° Piano Concerto Competition di Hastings (Regno Unito) e trofeo Blüthner come più giovane finalista; il premio speciale Biella per la migliore esecuzione degli studi di Pozzoli al Concorso Pozzoli di Seregno; il premio Albano come più giovane finalista al Concorso Speranza di Taranto. E’ risultato vincitore del Concorso Pianistico Chopin Golden Ring di Ptuj (Slovenia) e del Grand Prix all’International Rosario Marciano Piano Competition di Vienna. Si esibisce regolarmente in Festival e teatri, in Italia e all’estero (Ravello Festival, Alfriston Summer Music Festival, Fairfield Halls, Kleinersaal Duisburg, Ehrbar Hall di Vienna, Filarmonica di Chişinau, Teatro Nestor, Ateneu di Bacau, Cappella Accademica St.Pietroburgo ..).

In duo col flautista Salvatore Terracciano (Duo Flegreo) e col sassofonista Domenico Luciano (Duo

Agorà) è stato premiato in numerosi concorsi di Musica da Camera (primo premio ai concorsi Rospigliosi di Lamporecchio, Rovere d’Oro, G.Campochiaro di Pedara, Hyperion di Ciampino, Valeria Martina di Massafra, Don Vincenzo Vitti di Castellana Grotte, Anemos e A.I.M.A. di Roma, Euterpe di Corato, Città di Magliano Sabina..); vincitore del secondo premio al Tournoi International de Musique (TIM) e Concours Leopold Bellan di Parigi, semifinalista al Terem Crossover Competition di San Pietroburgo e allo Who’s the Next Chamber Music Competition di Almere, ha effettuato in formazioni cameristiche tournée in Romania, Bulgaria, Croazia. Ha registrato per Radio Vaticana (Diapason) un programma dedicato alla musica italiana per flauto e pianoforte. Altre collaborazioni comprendono Giovanni Punzi (clarinetto) e Emily Wittbrodt (violoncello). A Ottobre 2017 ha eseguito il Triplo Concerto di Beethoven con la Bonner Orchesterverein.

Il suo primo CD (Temi & Variazioni – Estonia Pianos Netherlands) è stato selezionato per il premio “Nuove Carriere 2010” dal CIDIM di Roma. Ha registrato due CD da solista ed uno col Duo Agorà.